Questo sito fa uso di cookie Per saperne di piu'

ok

Quotazione oro usato: i carati e la borsa, elementi fondamentali

Quando parliamo di oro usato intendiamo quello lavorato, quello precedentemente utilizzato per la realizzazione di determinati oggetti, possibile da reperire sotto determinate forme, dai gioielli, alle monete ai lingotti stessi.

Per venire a conoscenza della quotazione dell'oro usato, dobbiamo applicare gli stessi criteri utilizzati per quello nuovo all'incirca.
Non esiste infatti una reale differenza di prezzo fra i due, dato che l'unico punto di riferimento sono le quotazioni dell'oro determinate due volte al giorno sul mercato di Londra.

Va inoltre sempre tenuto a mente che è un parametro in continuo aggiornamento e che tutte le quotazioni di oro in tempo reale fanno riferimento all'oro puro 24 kt.
Il punto fermo è che l'oro usato che si possiede sotto forma di gioielli per esempio, ha una quotazione che equivale al suo valore commerciale misurato in grammi in riferimento alla caratura dello stesso.

Quotazione Oro Usato

La quotazione di oro usato nei gioielli ed oggetti preziosi

Normalmente tutti i gioielli o gli oggetti in oro, presenti sul mercato, sono sempre in "lega", anche perchè questo metallo risulta troppo morbido per essere lavorato solo, quindi si fonde con altri minerali.
Viene da sé quindi che il primo passo da fare è quello di capire la reale purezza dell'oro usato, che quando è appunto fuso con altri materiali si misura in carati, 24 carati rappresentano quello puro.

Possiamo tranquillamente affermare che il numero di kt. equivale alla quantità di oro contenuta in un oggetto.
Normalmente tutti i gioielli in commercio sono costituiti da oro a 18 carati. Si può venire a conoscenza del quantitativo di oro contenuto, effettuando un controllo della sigla posta direttamente sul gioiello, normalmente è espressa in millesimi o in carati e si trova all'interno dell'oggetto o sul gancio di chiusura in caso di bracciali o catene in generale.

A questo punto non rimane che individuare il nostro compro oro di fiducia a cui rivolgerci, per ottenere il valore equivalente del nostro gioiello usato in denaro contante.

Quotazione Oro

Cosa influenza il prezzo dell'oro?

Sono oltre tremila anni che l'oro è utilizzato come fonte di investimento e come risorsa cui attingere se si necessita immediatamente di denaro contante. Una delle peculiarità, oltre al fatto che la quotazione oro difficilmente subisce variazioni, forse la sua caratteristica principale è costituita dalla difficoltà nel reperirlo.

Basta pensare che il Sud Africa, tra le nazioni che estraggono ed esportano il maggior quantitativo di oro al mondo, ha visto dimezzare nettamente il quantitativo di oro estratto negli ultimi 15 anni.

Nonostante la sua crescente rarità, come accennavamo poc'anzi costituisce comunque una fonte di investimento considerata fra le più sicure di sempre, l'unica in grado di far fronte alle difficili politiche monetarie che sistematicamente stabiliscono le banche centrali.

Quindi è stato sempre percepito, e lo è ancora, come un'ancora di salvezza contro i lunghi periodi di recessione, con conseguente instabilità monetaria.
Quando i reali guadagni derivanti dal denaro e dai titoli in obbligazioni sono in negativo, ecco che questo minerale tende ad attirare verso di sé piccoli e grandi investitori.

Quotazione Oro in Tempo Reale

Quotazione oro usato in tempo reale: il nostro punto di forza

Tutte le operazioni che riguardano le transazioni con l'oro, sono inoltre di una semplicità e di una rapidità nettamente superiore alla totalità delle altre forme di investimento.
Tutto questo per far rimanere il prezzo conveniente in particolari circostanze di mercato.
Non dimentichiamoci poi che anche le banche centrali dei singoli stati, sfruttano queste caratteristiche del biondo metallo.
Le loro riserve ne sono infatti piene, anche la Banca d'Italia ne conserva ingenti quantità, tanto che spesso si vocifera della loro vendita come strumento per risanare il debito pubblico.
Sul sito di Italia Compro Oro è molto semplice e veloce fare una valutazione dell'oro o dell'argento in possesso.
Che sia sotto forma di lingotti o vecchi gioielli di cui vi vogliate liberare, basta:

  • verificare la caratura dell'oggetto in oro o in argento come descritto prima
  • pesarlo con una semplice bilancia elettronica (anche quelle da cucina vanno bene)
  • selezionare la città a voi più vicina e leggere la quotazione al grammo specifica

Accertata la quotazione dell'oro usato in tempo reale in un determinato momento, direttamente sul nostro sito, non resta che bloccarla con l'apposito modulo e recarsi entro le 24 ore successive in uno dei nostri numerosi Compro Oro sparsi su tutto il territorio Italiano, per ottenere il corrispettivo valore della quantità d'oro bloccata.
Nel negozio selezionato ovviamente verrà eseguita nuovamente la valutazione degli oggetti davanti ai vostri occhi, per confermarvi ed ufficializzare quanto precedentemente fatto da voi.
La quotazione dell'oro a cui si farà riferimento sarà quella da voi bloccata online.

Richiedi una quotazione oro gratuita in uno dei nostri compro oro!

Italia Compro Oro è iscritta all'Albo degli Operatori Professionali in Oro redatto dalla Banca d’Italia al numero 05004700.